L’ispezione della casa prima del rogito rimane uno dei passi fondamentali prima di acquistare una casa negli USA. Esistono molti altri passaggi nell’acquisto, ma questo è uno dei più importanti. L’acquisto di un immobile da una banca americana comporta alcuni passaggi ben definiti che di ripetono senza variazione e che valgonono per qualsiasi istituto di credito.

Il passaggio naturalmente è la trattativa iniziale, poi una volta concordato il prezzo e firmato il contratto di acquisto (l’equivalente del nostro compromesso italiano), la banca concede una settimana di tempo per ispezionare a fondo l’immobile e decidere se ritirarsi oppure perfezionare l’operazione mediante il versamento di una caparra.

Nei sette giorni del periodo d’ispezione, la banca non può vendere a nessun altro e il controllo è unicamente nelle mani dell’acquirente che può decidere di ritirarsi liberamente.

Perché eseguire una seconda ispezione della casa prima del rogito

Naturalmente la casa è già stata vista prima di fare l’offerta iniziale, ma la trattativa è spesso competitiva e non c’è mai il tempo per condurre un’ispezione accurata. Inoltre un secondo passaggio permetterà di individuare difetti che erano sfuggiti la prima volta.

Del resto non è neanche economicamente conveniente ispezionare in dettaglio un immobile prima di averlo “sotto contratto”. Dobbiamo essere certi che la banca non lo venderà a nessun altro prima di spendere il nostro tempo e quello di altri professionisti del settore. Infatti, prima dell’acquisto è sempre opportuno avere un esperto che esegue un’ispezione di dettaglio.

Potrebbe trattarsi di un ispettore che fa questo tipo di verifiche di professione. In tal caso dovremo pagare in anticipo un compenso proporzionale dalla dimensione dell’immobile. Potrebbe anche trattarsi di un fornitore di fiducia che potrebbe eseguire i lavori. In questo caso non spenderemo nulla e avremo anche il beneficio di avere un preventivo preliminare.

La strategia migliore, in effetti, è di coinvolgere diversi professionisti che vedano la casa e che offrano preventivi diversi. In tal modo saremo più sicuri di mettere in evidenza i difetti e avremo un’idea più chiara dei costi stimati per la ristrutturazione.

Nel video di questo esempio vediamo di nuovo la casa al 1932 di Palm Drive a Clearwater, che stiamo usando come esempio di un cilco completo di ristrutturazione. Prima di avviare I lavori abbiamo già definito il piano di lavori e facciamo un ultimo controllo della casa avendo già in mente gli interventi necessari.

Roberto Mazzoni