Il tetto di tegole è poco comune negli Stat Uniti dove in generale si preferiscono le shingles. Si tratta di pannelli di asfalto che si inchiodano sul rivestimento esterno in legno e proteggono la casa per una ventina d’anni. Sono abbastanza facili da installare, rimuovere e sostituire e perciò sono abbastanza diffuse. Le tegole tuttavia offrono benefici che le shingles non hanno. Innanzi tutto il materiale è molto resistente e duraturo e non risente degli effetti del sole come avviene per l’asfalto. Inoltre non tende ad accumulare calore come nel caso dell’asfalto il che riduce i consumi di corrente in climi caldi come quello della Florida.

Infine, l’acqua scorre più facilmente sulle tegole e quindi è molto meno probabile che nella vita del tetto si formino perdite all’interno. Nella villa che stiamo ristrutturando al 212 Orangeview di Clearwater, sul Golfo del Messico, le tegole sono in cemento. Sono praticamente eterne perché il cemento ha una durata secolare in quanto materiale. Inoltre il peso della tegola la rende immune anche ad eventi come venti forti che possono verificarsi in un clima tropicale.

La resistenza delle tegole in cemento al vento

Venti estremamente forti tendono a disclocare e far cadere le normali tegole in cotto, lasciando il rivestimento del tetto scoperto. Nel caso delle tegole in cemento questo non succede e la tegola resiste meglio anche ad eventuali proiettili portati dal vento oppure rami di alberi che potrebbero abbattersi sulla casa.

Nel tempo il cemento tende ad assumere un colorito scuro, ma il cambiamento di colore non ne altera le capacità protettive. La cosa importante è non disturbare un tetto di questo tipo camminandoci sopra oppure lavandolo con un’idropulitrice ad alta pressione. Chiunque cammini su qualsiasi tetto di tegole deve fare attenzione a non romperle o spostarle dalla loro sede appropriata. Nel caso del cemento, la conformazione della tegola e la sua durezza la rendono più resistente anche al calpestio.

Bisogna comunque prestare attenzione. Se il tetto viene lasciato indisturbato nella sua forma originale, può durare praticamente in eterno e vi darà una casa fresca che non teme l’acqua.

Roberto Mazzoni